Home » Guide » Guide Android » Top 5 miglior smartphone LG del 2020: non cinesi ma comunque convenienti!
smartphone lg

Top 5 miglior smartphone LG del 2020: non cinesi ma comunque convenienti!

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Nonostante il dominio degli smartphone cinesi come Huawei, ZTE e Xiaomi, a cui solamente Samsung e Apple riescono attualmente ad essere al di sopra, LG rimane una delle marche di smartphone più famose e riconosciute. Dai cellulari economici ai più potenti flagship, gli smartphone LG bene o male sono sempre sinonimo di affidabilità e rappresentano uno dei pochi brand non provenienti alla Cina che ancora riesce ad innovare e farsi rispettare sul mercato della telefonia.

Tra l’altro, è uno dei brand più veterani insieme a Nokia, Sony, Asus e pochi altri. Ultimamente un po’ come HTC, BlackBerry e Motorola ha passato un periodo di crisi con perdite e la morte del fondatore, almeno nella sua divisione mobile. Ma si è tutt’altro che arresa e continua ancora a fare telefoni al top dell’avanguardia che gran parte della concorrenza non è in grado di realizzare. Adesso, quindi, vi mostreremo i migliori smartphone LG dell’anno ordinandoli per i loro prezzi. Dopodichè andremo ad analizzare al meglio il principale brand coreano dopo Samsung scoprendone i pregi.

Classifica dei migliori smartphone

L’ultra economico – 5) LG K20 (2019)

lg k20

Ecco il piccolo di casa tra gli smartphone LG: il K20, un device che si può acquistare sotto i 100 euro, tra i più economici sull’intero mercato, ma tutt’altro che deludente. Merita il primo posto perchè costa pochissimo ma la sua esperienza d’uso è notevole. Non è particolarmente adatto all’uso di un alto numero di app contemporaneamente a causa di un solo GB di RAM.

Ma ha un processore octa-core MediaTek MT6739 che riesce a essere sempre sufficiente nelle prestazioni con gli utilizzi base, nonchè un buon quantitativo di memoria interna per la fascia di prezzo: 16 GB con slot di espansione dedicato e separato dal dual SIM. E’ compatto e utilizzabile in modo confortevole con una mano grazie al suo display da 5,45 pollici che è in risoluzione 480 x 960.

La nota di pregio è però la qualità costruttiva, dato che questo smartphone con design in alluminio ha superato 8 test militari. Ha una sufficiente fotocamera da 8 Megapixel in grado di battere la stragrande maggioranza della concorrenza intorno ai 100 euro. La sua batteria da 3000 mAh riesce a chiudere la giornata con parecchia carica ancora disponibile grazie ai componenti poco energivori.

Ecco il link per acquistarlo direttamente su Amazon:

Re del qualità prezzo – 4) LG Q60

q60

La serie Q come accennato era inizialmente composta da varianti economiche degli smartphone LG top di gamma, e con il tempo l’azienda ha proseguito rilasciando smartphone di fascia media sotto questa line-up. Il Q60 si trova facilmente a meno di 200 euro ed è lo smartphone con la qualità costruttiva migliore tra quelli che costano così poco. Ha infatti un corpo molto resistente ed è dotato della certificazione militare MIL-STD-810G.

E’ quindi resistentissimo agli urti anche violenti e alle cadute, quindi ve lo consigliamo quasi come uno smartphone rugged da usare sul cantiere o in altre situazioni più estreme. Trovarlo a un prezzo simile non è affatto scontato, dato che i device fatti di materiali solidi costano spesso tanto. Ha uno schermo 19:9 da 6,26 pollici con notch e risoluzione HD+, compatto e facile da usare anche con una mano grazie ai bordi sottili. Potente e corposo l’altoparlante con audio DTS:X. Non particolarmente potente ma comunque soddisfacente il processore MediaTek Helio P22 octa-core, che tra l’altro è aiutato da ben 3 GB di RAM, per cui riesce a girare molto bene se non usiamo giochi e app pesantissime.

C’è lo slot dual SIM ed è separato da quello per micro SD. Nell’uso base e navigazione non mostra esitazioni ed ha anche un’ampia memoria da 64 GB espandibile. Sul retro presenta una tripla fotocamera e il suo obiettivo è da 16 Megapixel f/2.0, sopra la sufficienza per uno smartphone LG così economico, che spicca soprattutto per la definizione (anche se c’è di meglio). C’è anche un sensore grandangolare da 5 MP e uno di profondità da 2 MP. Ci sono per finire 3500 mAh di batteria, che durerà da mattina a sera con ancora diversa carica residua.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link:

La vecchia guardia – 3) LG G7 ThinQ

smartphone impermeabili lg

Il G7 ThinQ è lo smartphone LG top di gamma della scorsa generazione G, e il suo pregio principale è il fatto che è svalutato in una maniera pazzesca, fino ad arrivare a costare quanto un device di fascia media. Perchè dovreste sceglierlo oltre al prezzo? In primis per la sua costruzione, realizzata in vetro sulla scocca e in metallo per il frame. Ha la certificazione militare, quindi è a prova di cadute, una caratteristica solitamente presente solo negli smartphone rugged.

In più c’è l’impermeabilità totale con lo standard IP68 e la resistenza alla polvere. Ha un processore di fascia top-end Qualcomm Snapdragon 845, una RAM da 4 o 6 GB e 64 o 128 GB di memoria interna a seconda della configurazione scelta. Non siamo al livello dei modelli di punta più potenti, ma non ci manca molto. Questo device è un concentrato di potenza e velocità, regge qualsiasi app e lo fa egregiamente, in modo sempre fluido e rapido. Lodevole lo schermo da 6,1 pollici con risoluzione Quad HD+ e tecnologia HDR10, nonchè una copertura DCI-P3 completa e lo standard Dolby Vision per un’eccelsa qualità multimediale. Si distingue per i suoi colori dalla fedeltà assurda e dal dettaglio altissimo.

Ha una doppia fotocamera grandangolare da 16 Megapixel che cattura molto campo visivo, con luminosa apertura f/1.6 per buone performance con poca luce e stabilizzatore ottico, che fa anch’esso la sua figura. Non sarà il miglior camera phone in assoluto, ma è uno dei più innovativi e scatta in modo notevole in ogni condizione di luce. Riesce anche a registrare video in 4K. Ottimizzata significativamente bene la batteria da 3000 mAh che vi porterà sempre a fine giornata.

Vi lasciamo il link per l’acquisto su Amazon:

Per i professionisti – 2) LG V40 ThinQ

La serie G non è l’unica gamma di smartphone LG di punta: ci sono anche i V, adatti a un pubblico più professionale che di consumatori. Il V40 è l’ultimo modello di questa serie arrivato in Italia ed è davvero una bomba. L’esperienza multimediale è il suo principale focus. Ha uno schermo da 6,4 pollici di tipo OLED con risoluzione Quad HD+, Dolby Vision e tecnologia HDR.

Uno dei display più performanti in assoluto, con colori brillanti, neri assoluti, luminosità altissima, angoli di visione totali e adatto alla produttività per via della sua grandezza. Ha anche un sistema di altoparlanti in alta definizione con audio DTS:X targato Meridian Audio, per cui è uno dei migliori smartphone del mondo per ascoltare musica e vedere film.

Ha il processore Qualcomm Snapdragon 845, 6 GB di RAM e fino a 128 GB di memoria UFS. Un arsenale da numeri uno che gli dona una velocità fulminea e una stabilità perenne. Potete usarlo tranquillamente come smartphone gaming questo spettacolare smartphone LG, ottenendo un frame rate alto e costante.

Fotocamera anch’essa al cardiopalma: un triplo sensore grandangolare con risoluzione di 12 e 16 MP, apertura f/1.5 e stabilizzatore ottico, nonchè zoom ottico 2x. Le performance fotografiche sono eccelse, con un software pieno di comandi utili, intelligenza artificiale e scatti definiti anche con poca luce. Batteria da 3300 mAh e una giornata lavorativa di autonomia è sempre assicurata, con ricarica wireless e ricarica rapida a 18W.

Scopri la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

Il top di gamma – 1) LG G8X ThinQ

lg g8x thinq

L’ultimo modello di punta: la perfezione degli smartphone LG e l’innovazione. Migliora considerevolmente l’estetica rispetto a tutti i predecessori, con una scocca in vetro più raffinata e un display dai bordi molto più sottili. Rimane la certificazione militare (è a prova di urti e cadute) e resta anche l’impermeabilità massima con IP68 come certificazione. LG G8 ThinQ ha uno schermo con notch a goccia, che ha una risoluzione Quad HD+ di 3120 x 1440: davvero un mare di pixel con tanto di standard HDR10 e copertura DCI-P3 al 100%.

E’ uno schermo da 6,4 pollici di tipo OLED che integra un sensore di impronte e si presta all’uso multimediale come non mai. Se parliamo di velocità e prestazioni questo è il miglior smartphone LG ed anche uno dei migliori di tutti. Ha il chipset Snapdragon 855 pezzo forte di Qualcomm, 6 GB di RAM e una memoria da 128 GB UFS 2.1 espandibile. Non si impunta mai e ci mette un istante per fare qualsiasi cosa! Il lato fotografico è formato da una doppia fotocamera principale da 16 Megapixel con apertura f/1.6 con OIS e grandangolo e una eccellente fotocamera frontale da 32 Megapixel f/1.9.

Entrambi setup da sogno, con l’intelligenza artificiale presente in modo altamente consistente, grandangolo e foto che la maggior parte degli utenti della concorrenza possono solo invidiare per il dettaglio, la precisione della messa a fuoco e l’adattamento a ogni situazione di luce. Finalmente abbiamo su uno smartphone LG top di gamma anche i tanto ambiti 4000 mAh di batteria che bastano e avanzano per una giornata d’uso in qualsiasi scenario, raggiungendo anche i due giorni se l’uso è medio.

Ma la vera chicca di LG G8X ThinQ è un accessorio che va ad aggiungere un secondo display al dispositivo. Un pannello uguale a quello principale che si collega al primo attraverso una sorta di flip cover, facendolo così diventare uno smartphone Dual Display. Un’ottima soluzione per il gaming e per usare due app contemporaneamente senza ridurre le dimensioni e l’area di interazione.

Visualizza la migliore offerta su Amazon a questo link:

Vantaggi degli smartphone del colosso coreano

Cos’hanno in più gli smartphone LG rispetto agli altri? Perchè sceglierli invece della concorrenza? Andiamo a riassumere ora gli aspetti positivi di questi device che li contraddistinguono dalla massa e li rendono ancora delle scelte top.

  • Qualità costruttiva: gli smartphone LG sono realizzati secondo standard altissimi per quanto concerne la costruzione. Sono sempre resistentissimi, con scocche spesso corredati addirittura di certificazione militare e impermeabili. Molti smartphone LG hanno le caratteristiche dei dispositivi rugged, che sono introvabili tra i cellulari normali.
  • Audio: tra speaker Hi-Fi, stereo e DAC, gli smartphone LG sono spesso perfetti per ascoltare musica. Sui top di gamma e i device di fascia medio-alta, la casa produttrice coreana è solita implementare altoparlanti unici e sistemi di trasmissione audio in altissima definizione. E questa è un’altra caratteristica molto rara sui telefoni.
  • Prezzi: gli smartphone LG sono praticamente sempre competitivi. Il loro rapporto qualità prezzo è stato sempre stupefacente negli ultimi tempi, è un dato di fatto. Ciò vale specie per i top di gamma, che costano centinaia di euro rispetto ai modelli di punta dei brand più famosi.

Come riconoscerli: serie e fasce di prezzi

Fate confusione quando vi trovate davanti degli smartphone LG? Sappiate allora che è possibile identificarli in modo rapido guardando il loro nome. Il colosso coreano ha diviso i suoi device per serie in modo tale che sia facile capire a quale fascia di prezzo appartengono e che tipo di specifiche hanno. Ecco quelle più importanti.

  • LG K: si compone di dispositivi fascia bassa i cui prezzi partono da meno di 100 euro. Con questa line-up però si raggiunge anche la fascia media. E’ insomma la principale gamma di smartphone LG economici.
  • Q: la linea Q è invece formata da midrange, ossia device di fascia media che fanno del rapporto qualità prezzo il loro principale vanto. Tuttavia, arriva anche alla fascia alta o medio-alta con alcuni modelli. Spesso è composta di varianti economiche della serie G.
  • G: la gamma G è composta dai top di gamma più famosi della casa produttrice, rilasciati sempre nella prima metà dell’anno. Questi device hanno le migliori tecnologie dell’azienda e sono i più innovativi. E il loro prezzo non è mai eccessivo.
  • V: gli smartphone LG V vengono rilasciati di solito nella seconda metà dell’anno e sono dispositivi anch’essi top di gamma, ancor più potenti di quelli della serie G lanciati nella prima metà dell’anno. Possiedono le migliori specifiche, con processore top di gamma e lato multimediale al top. Hanno anche gli schermi più grandi e il che li rende quindi adatti alla produttività.

Potrebbe anche interessarti…

I migliori smartphone LG sono fuori dal tuo budget oppure non gradisci le loro caratteristiche? Niente paura, abbiamo redatto guide all’acquisto anche per le altre marche più importanti, di cui ti lasciamo i link nell’elenco sottostante. Prima però ti invitiamo a scoprire al collegamento di seguito quali sono le migliori marche di smartphone per restare aggiornato sulle aziende che producono i dispositivi più ambiti e affidabili.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti