Home » Guide » Guide Tech » Top 10 migliori smartphone in uscita nel 2020: ecco i modelli in arrivo
smartphone in uscita 2020

Top 10 migliori smartphone in uscita nel 2020: ecco i modelli in arrivo

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Il 2019 è stato un anno rivoluzionario per il settore della telefonia mobile e il 2020 si prospetta altrettanto straordinario. La tecnologia sta avanzando ad una velocità supersonica e l’avvento delle reti 5G insieme a tante altre innovazioni sta accelerando ulteriormente lo sviluppo tecnologico. Non è da meno il settore dei telefoni cellulari grazie a produttori come Samsung, Apple, Huawei, Xiaomi e Oppo, cinesi inclusi, che stanno innovando ogni giorno di più con i loro reparti ricerca e sviluppo e i loro ultimi dispositivi. E’ per questo motivo che abbiamo deciso di scrivere un pezzo in cui raccogliamo tutti i migliori smartphone in uscita nel 2020.

Non è qualcosa che abbiamo fatto spesso finora, ma riteniamo che tra i nuovi smartphone del 2020 troveremo novità tecnologiche estremamente importanti. La selezione contiene quelle che riteniamo possano essere le migliori prossime uscite. Tuttavia l’articolo si basa in gran parte su rumor e indiscrezioni, per cui non garantiamo la veridicità di tutte le informazioni riportate.

I prossimi smartphone elencati nella selezione infatti non sono ancora usciti e quindi non abbiamo la loro scheda tecnica ufficiale, a differenza di tutti i migliori smartphone attuali. Abbiamo però cercato di raccogliere tutti i dispositivi candidati ad essere il miglior smartphone 2020 mettendo a confronto tutte le alternative di ultima generazione che pensiamo verranno offerte il prossimo anno.

Ci sarà quindi scarsa presenza di modelli di smartphone economici e di fascia media che andranno in commercio a prezzi molto abbordabili. Anche perchè di informazioni a riguardo di questi device ce ne sono davvero pochissime, a differenza dei top di gamma su cui di solito tutti gli occhi sono puntati.

Specifichiamo inoltre che anche le immagini presenti dei dispositivi non sono ufficiali perchè le aziende non hanno ancora svelato i loro design, ma provengono da leak o ricostruzioni basate sulle informazioni esistenti. Bene, se siete pronti a conoscere i migliori smartphone in uscita del 2020, allora andiamo a scoprirli insieme!

Migliori smartphone in uscita nel 2020: top 10 modelli in arrivo

Samsung Galaxy S11 e varianti

samsung galaxy s11+ render

Come ogni anno nella prima parte del 2020 Samsung alzerà il sipario dalla sua principale serie di top di gamma Android. Questa volta parliamo di Samsung Galaxy S11 e relative varianti. Di solito è Febbraio il mese scelto da Samsung per svelare i suoi smartphone in uscita appartenenti alla serie S, ma non li annuncia al Mobile World Congress a differenza di quanto si può erroneamente pensare in un primo momento.

A proposito dei Samsung Galaxy S11 sono trapelate diverse indiscrezioni riguardanti le caratteristiche tecniche. I dispositivi dovrebbero arrivare con il nuovo processore Exynos 990 nella versione europea e lo Snapdragon 865 in quella americana, ovviamente entrambe con modem 5G integrato. A bordo ci sarebbe anche una quintupla fotocamera posteriore con sensore principale da 108 Megapixel dotato di pixel binning 9 in 1 e zoom ottico 5x.

Sulla versione Plus potremmo vedere una batteria da ben 5000 mAh. Il display sarebbe punch-hole (forato) con fotocamera frontale posta centralmente. Se volete avere un’idea a proposito del design di questi smartphone in uscita, date un’occhiata al video concept qui sotto che si basa sui render trapelati finora.

Xiaomi Mi 10 e 10 Pro

xiaomi mi 10

Xiaomi ha già confermato che i suoi prossimi smartphone in uscita di fascia top di gamma saranno due e non uno solo. Ci stiamo riferendo a Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro. E si tratterà dei primi smartphone dell’azienda con a bordo il nuovo processore Snapdragon 865 di Qualcomm che integrerà, naturalmente, il supporto alle reti 5G con modem integrato.

Proprio come il Mi Note 10, ci aspettiamo di vedere nel comparto fotografico posteriore un sensore principale da 108 Megapixel. Un presunto Xiaomi Mi 10 ha recentemente ricevuto la certificazione dell’ente cinese 3C che ha confermato la presenza della ricarica rapida a 30W. Purtroppo al momento non possiamo dirvi altro al riguardo, se non che i dispositivi eseguiranno Android 10 personalizzato da MIUI 11, ma ciò era già abbastanza ovvio.

Huawei P40 (serie di smartphone in uscita)

Nella seconda metà del 2019 in molti sono rimasti delusi per aver visto arrivare con molto ritardo Huawei Mate 30 Pro in Italia, mentre il Mate 30 non è mai sbarcato nella penisola. Il motivo ha a che fare con il ban che gli Stati Uniti hanno imposto al colosso cinese e molti si stanno preoccupando anche per gli smartphone in uscita nel 2020.

Per la serie Huawei P40 però non ci sarà affatto da preoccuparsi: l’azienda ha già confermato che sbarcherà in Europa. C’è solamente un dettaglio da specificare: proprio a causa del ban USA non avrà i servizi Google, che verranno invece sostituiti dai Huawei Mobile Services. Niente HarmonyOS, ci sarà a bordo Android 10 con la EMUI 10 a personalizzarlo. A bordo dovremmo vedere un display curvo su ben 4 bordi e forse ci sarà anche uno zoom ottico 10x con un sensore periscopico che sarebbe il più impressionante mai implementato su uno smartphone.

La fotocamera principale sarebbe un sensore IMX686 di Sony da 64 Megapixel con OIS, accompagnato da 20 MP di grandangolo, teleobiettivo da 12 MP e sensore TOF. Huawei P40 Pro potrebbe avere 5500 mAh di batteria con ricarica rapida fino a 65W, display Quad HD+ e frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

Oppo Find X2

oppo find X2

Oppo darà un seguito alla sua serie di top di gamma che ha debuttato in Italia con il Find X lo scorso anno attraverso un nuovo smartphone in uscita: Oppo Find X2. Si tratterà di un top di gamma pressochè perfetto e il suo arrivo ufficiale è previsto per il primo trimestre del 2020 (confermato).

La casa produttrice ha rivelato che il display sarà sensibilmente migliorato rispetto al predecessore, con una frequenza di aggiornamento maggiore e una risoluzione maggiore. Trattandosi di un top di gamma questo smartphone in uscita arriverà con un processore Snapdragon 865 e con tanto di connettività 5G con il modem Snapdragon X55 integrato.

Molti sforzi sarebbero stati concentrati sul comparto fotografico che conterrà l’autofocus PDAF omnidirezionale e la tecnologia on-chip lens (OCL) con un nuovo sensore Sony, per una resa migliore in scarse condizioni di luce. Si vocifera anche che Oppo Find X2 sarà il primo smartphone con una vera fotocamera sotto al display (e non in un semplice foro).

OnePlus 8, 8 Pro e 8 Lite: serie di 3 smartphone in uscita

oneplus 8 lite

La serie OnePlus 8 verrà ufficializzata nel secondo trimestre del 2020 e per la prima volta conterrà tre smartphone, di cui una variante più economica. Ed era dall’epoca di OnePlus X acquistabile tramite inviti che non vedevamo un OnePlus economico. Partendo da OnePlus 8 e 8 Pro, secondo le indiscrezioni avranno display AMOLED da 6,4 e 6,7 pollici con risoluzioni Full HD+ e Quad HD+ e frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

Monteranno un processore Snapdragon 865, una RAM di 8 o 12 GB e una memoria UFS 3.0 da 128 o 256 GB a seconda della configurazione scelta. Si vocifera di una doppia fotocamera frontale da 32 MP + sensore TOF ed una fotocamera posteriore con sensore principale da 64 MP, teleobiettivo da 20 MP e zoom ottico 5x. Le batterie arriverebbero a 4500 mAh con ricarica rapida a 35W.

OnePlus 8 Lite avrebbe un display da 6,4 pollici con refresh rate a 90 Hz e risoluzione Full HD+. Il processore sarebbe MediaTek Dimensity 1000 abbinato a 8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria UFS 3.0. La fotocamera posteriore sarebbe tripla da 48, 16 e 12 MP, mentre la batteria conterebbe 4000 mAh. I prezzi partirebbero da circa 528, 714 e 428 dollari rispettivamente, sul mercato cinese.

Samsung Galaxy Fold 2

samsung galaxy fold

Il Galaxy Fold, primo smartphone di Samsung con display pieghevole, ha scritto una pagina di storia della telefonia. Ed è per questo che (almeno secondo le voci di corridoio) i sudcoreani stanno già lavorando per il lancio di un suo successore.

Stando ai rumors il Galaxy Fold 2 seguirà il form factor di Motorola Razr 2019 ed avrà un design a conchiglia, a differenza del predecessore. Ciò lo renderebbe un prodotto adatto ad una tipologia di utente completamente diverso. Purtroppo però si tratta solo di speculazioni e c’è ancora da verificare se ciò si avvererà.

Apple iPhone 12 5G e varianti

iphone apple 2020

Nuovi iPhone vengono presentati ogni anno nel mese di Settembre, per cui è scontato che a Settembre 2020 debutterà ufficialmente la serie iPhone 12. E si tratterà dei primi melafonini con a bordo il supporto alla connettività 5G. I rumor hanno suggerito che la serie conterrà 4 modelli con display da 5,4, 6,7 e 6,1 pollici, tutti di tipo OLED finalmente.

Il processore sarebbe Apple A14 con modem 5G integrato. Sulla parte posteriore ci sarebbe almeno sul modello più potente una tripla fotocamera con messa a fuoco laser. Si parla anche di un cambio di design rispetto alla serie iPhone 11, quindi magari potremmo dire addio a quella enorme e ai più fastidiosa notch.

Apple iPhone SE 2 o iPhone 9

iphone se 2

Nel 2016 Apple lanciò il primo iPhone SE: una versione super compatta ed economica dei propri melafonini che andò a rimpiazzare l’ormai datato iPhone 5s. Nel 2020 tra gli smartphone in uscita potrebbe esserci proprio il suo successore: iPhone SE 2, che potrebbe essere anche chiamato iPhone 9.

Le indiscrezioni hanno suggerito la presenza a bordo di questo dispositivo di un display da soli 4,7 pollici: più grande del pannello da 4 pollici di iPhone SE ma comunque dalle dimensioni più contenute di praticamente tutti gli smartphone attuali. Il dispositivo avrebbe un processore Apple A13, 3 GB di memoria RAM e il Touch ID che invece è stato eliminato dagli ultimi melafonini. Il terminale avrebbe inoltre una fotocamera posteriore singola e arriverebbe in 3 colorazioni: rosso, argento e Space Gray. Il tutto ad un prezzo di partenza di 399 dollari.

Microsoft Surface Duo

microsoft surface duo

Quest’anno Microsoft ha annunciato il suo “ritorno” (se così si può chiamare dato che si tratta di una tipologia di dispositivo del tutto nuova) nel settore della telefonia presentando il Surface Duo. Si tratta di un dispositivo dalle dimensioni di uno smartphone con un doppio display e cerniera rotante.

E, udite udite, avrà Android invece di Windows. Lo smartphone in uscita raggiunge una diagonale di 8,3 pollici sommando i due display, mentre il singolo pannello è da 5,6 pollici. Può eseguire due app contemporaneamente, una per ciascuno schermo. Lo smartphone in uscita sarà sul mercato nel 2020, probabilmente verso fine anno.

Nokia 10

Tra i migliori smartphone in uscita nel 2020 dovrebbe esserci anche il Nokia 10, successore del Nokia 9 PureView conosciuto come il primo smartphone con 5 fotocamere posteriori. Purtroppo però non si sa praticamente nulla sulle caratteristiche del Nokia 10.

Questo smartphone in uscita dovrebbe essere ovviamente un top di gamma. Il Nokia 9 è un device pensato per i professionisti della fotografia ed è alquanto di nicchia. Non sappiamo se con il suo successore HMD Global cambierà target.

Altri smartphone in uscita nel 2020

Oltre a quelli suddetti che catalizzeranno gran parte dell’hype, ci sono ovviamente tanti altri smartphone in uscita nel 2020 e al momento non possiamo conoscerli tutti. Di seguito ci sono altri dispositivi previsti per il nuovo anno.

  • Realme X50: con la serie X50 in arrivo il 5 Gennaio Realme passerà ufficialmente al 5G. Il Realme X50 5G sarà uno smartphone di fascia media con processore Snapdragon 765G e verrà offerto ad un prezzo molto concorrenziale. Sarà ufficiale a Gennaio 2020, prima del Capodanno cinese, ed avrà anche una Youth Edition più economica. Secondo le indiscrezioni il principale rivale di Redmi K30 avrà un display AMOLED da 6,44 pollici e una quadrupla fotocamera da 64 MP con sensore Sony IMX686, nonchè una batteria da 4500 mAh. Le configurazioni di memoria andrebbero fino a 12/256 GB e il sistema operativo sarebbe Android 10 personalizzato con ColorOS 7.
  • Nokia 8.2 5G: è il prossimo smartphone in uscita di fascia medio-alta di casa HMD Global. Nonostante non sia un top di gamma potrebbe avere a bordo il 5G. Questo grazie al nuovo processore Snapdragon 765 (o 765G). Non sappiamo ancora con certezza la data di uscita ma possiamo dirvi che essendo un Nokia avrà a bordo Android One.
  • Redmi K30 Pro: non molti giorni fa Xiaomi ha annunciato Redmi K30 e K30 5G, quest’ultimo il primo smartphone 5G del brand Redmi. Ma entrambi sono di fascia media. Tra i migliori smartphone in uscita nella prima parte del 2020 dovrebbe invece esserci Redmi K30 Pro, la variante top di gamma della serie. Il dispositivo potrebbe avere molto in comune con Redmi K30 ma a bordo dovrebbe esserci il processore Snapdragon 865G. Il prezzo dovrebbe essere contenuto.
  • OnePlus Concept One: il CEO Pete Lau ha confermato che al CES 2020 che si terrà dal 7 al 10 Gennaio a Las Vegas presenterà un nuovo concept phone. Un dispositivo che non andrà sul mercato inizialmente, ma che sarà qualcosa di molto innovativo.
  • Redmi 9: tra gli smartphone in uscita nel 2020 noti vi è anche un dispositivo economico, il Redmi 9. Verrà lanciato agli inizi dell’anno e secondo le indiscrezioni monterà un processore MediaTek Helio G70 abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria nella versione base. Il device avrà anche un display da 6,6 pollici e Android 10 preinstallato.
  • Xiaomi Pocophone F2: il brand POCO di Xiaomi ha confermato che il successore di Pocophone F1 arriverà nel 2020. Per chi non lo conoscesse, F1 è stato un dispositivo con un hardware da top di gamma venduto ad un prezzo di un terminale di fascia media. Un dispositivo pensato a puntino per i gamer e per gli utenti esigenti in termini di prestazioni, ma che non erano intenzionati a spendere una fortuna. Ci aspettiamo che Pocophone F2 segua la stessa scia montando un processore top di gamma di casa Qualcomm.
Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti